Spaghetti con zucca e marinara

Un menu di Halloween per gli amanti della zucca dalla cucina del nostro miglior chef "Daniel Dudov".

Ingredienti per 4 persone:
2 cipolle
1 gambo di sedano
500 g di zucca noce moscata o zucca Hokkaido
3 spicchi d'aglio
4 rametti di rosmarino , salvia o timo400 g di salsa marinara o all'arrabbiata
3 cucchiai di olio d'oliva
1/2 cucchiaino di origano secco
150 ml di vino rosso (o acqua)
sale, pepe
400 -500 g di spaghetti (o altre tagliatelle lunghe)
ca. 3 cucchiaini di pasta di miso
Parmigiano

Preparazione:

Sbucciare la cipolla, dividerla a metà e tagliarla a fettine sottili. Lavare i gambi di sedano, tagliare le estremità secche, se i gambi vi sembrano secchi sbucciarli. Tagliate prima il sedano a listarelle nel senso della lunghezza, poi a dadini trasversalmente. Sbucciare la zucca e grattugiarla grossolanamente. Sbucciare l'aglio, dimezzarlo e tagliarlo a fettine. Lavare le erbe aromatiche, asciugarle, strapparle e tritarle grossolanamente.

Scaldare l'olio d'oliva in una pentola ampia, Friggere le cipolle fino a renderle dorate, ci vogliono dai 6 agli 8 minuti. Aggiungi il resto. Mantecare con l'origano, sfumare con il vino rosso e aggiungere la salsa di pomodoro alla marinara o all'arrabbiata. Condire con sale e pepe. Coprite e lasciate cuocere per 20 minuti. Mescolate di tanto in tanto e non appena il sugo risulterà troppo denso allungatelo nuovamente con qualche cucchiaio di acqua della pasta. Infine condire con pasta di miso.

Per 500 g di spaghetti Portare a bollore una pentola con circa 5 litri di acqua e 40 grammi di sale. Cuocere la pasta al dente senza coperchio secondo le istruzioni sulla confezione. Scolate la pasta, non risciacquatela e aggiungetela al sugo fino a quando sarà ben bagnata e lasciate macerare per un altro minuto. Sollevare gli spaghetti dalla pentola con un paio di pinze, sistemarli con un leggero movimento rotatorio, se necessario utilizzare un cucchiaio per versare altro sugo dalla pentola sulla pasta e spolverizzare con parmigiano grattugiato.

Se lo preferisci un po' più piccante. Salsa di pomodoro all'arrabbiata 

Divertiti a cucinare!

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati